E’ solidarietà

La solidarietà è il rapporto di comunanza tra i membri di una collettività pronti a collaborare tra loro e ad assistersi a vicenda.
E’ normalmente intesa come la donazione di ciò che non serve oppure il ritenere alcuni atteggiamenti o pensieri giusti; in pratica una solidarietà morale o filosofica, e questo, è anche l’insegnamento di vita che abbiamo ricevuto.
“Ognuno deve bastare a se stesso” e di contro “posso approfittarmi di tutto e di tutti”
Credo che il Signore ci chiami ad un completo cambiamento della nostra mentalità nei confronti di tutti, ma iniziamo tra noi ad avere atteggiamenti di solidarietà. E’ l’inizio, – il Signore ci indicherà la strada mano a mano che purificherà il nostro cuore e la nostra mente.
Nella Bibbia troviamo parole forti per la società odierna:
At. 2,44-45 “Tutti i credenti stavano insieme e avevano ogni cosa in comune; vendevano le loro proprietà e sostanze e le dividevano con tutti, secondo il bisogno di ciascuno”.
At. 4,32 “La moltitudine di coloro che erano diventati credenti aveva un cuore solo e un’anima sola e nessuno considerava sua proprietà quello che gli apparteneva, ma fra loro tutto era comune”.
Eb. 13,16 “Non dimenticatevi della beneficenza e della comunione dei beni, perché di tali sacrifici il Signore si compiace”.
Parole che non siamo più abituati a sentire e che ci spaventano, ma sono nella Bibbia e non possiamo sceglierci quale parola ascoltare e quale rigettare.
La solidarietà morale è più facile da perseguire perché è solo un modo di pensare, ma la solidarietà economica è difficile!
Prenderci cura ed interessarci delle situazioni dei fratelli anche dandogli dei consigli o semplicemente la nostra esperienza, anche questa è solidarietà. Non dobbiamo farci carico dei problemi nel senso umano del termine, cioè non dobbiamo farci schiacciare opprimere, ma dobbiamo occuparci di mettere a disposizione dei fratelli le nostre conoscenze, la nostra spalla ed il nostro cuore.
Anche se la vita del fratello non cambierà, quel fratello però sa di non essere solo!!
Credo che il Signore ci farà camminare in tal senso mano a mano che nel profondo del cuore diventeremo una Comunità’.