«Anche a te una spada trafiggerà l’anima»

15 Settembre Sabato XXIII Settimana del Tempo Ordinario «Beata Vergine Maria Addolorata»

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 2,33-35)

In quel tempo, il padre e la madre di Gesù si stupivano delle cose che si dicevano di lui. Simeone li benedisse e a Maria, sua madre, disse: «Ecco, egli è qui per la caduta e la risurrezione di molti in Israele e come segno di contraddizione – e anche a te una spada trafiggerà l’anima –, affinché siano svelati i pensieri di molti cuori».

 ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Maria qui riceve il suo posto nella redenzione. Lei parteciperà in pieno alla Passione di Cristo perché siano svelati i pensieri di molti cuori. Maria, attraverso il suo dolore e la sua sofferenza, prepara i cuori degli uomini perché ricevano Cristo. Come siamo assunti anche noi in questa redenzione universale! Pensate voi, sorelle nostre donne, che missione avete! Io credo che ci sia una finezza profonda e grande; la donna per la struttura stessa della personalità, ha una marcia in più rispetto a noi uomini. Voi sorelle unite a Maria, avete la possibilità di far sì che i pensieri degli uomini vengano svelati: come è vero questo! La donna in Maria viene esaltata a grandezze insperate. Benedite Dio, benedite il Signore! – Amen