«Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? ».

Giovedì V Settimana di Pasqua

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14,6-14)

In quel tempo, disse Gesù a Tommaso: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: Mostraci il Padre? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse. In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

C’è una via fantastica che ti libera da ogni male e ti fa essere tutto bene. Non si tratta di una ideologia, ma si tratta invece di una persona, l’unica capace di farti sognare e di far diventare i nostri sogni realtà: è Cristo Gesù. Egli è l’infinito d’amore che tu vuoi, è la verità che tu cerchi,  la vita che tu brami. Egli ti dice: «Io sono la Via, la Verità, e la Vita». «Basta che tu ti metta in relazione con me – ti dice Gesù – che entri nella mia compagnia, che formiamo una unità vivente, un popolo nuovo» e saremo con lui un popolo dove regna l’amore. I piccoli e i poveri segneranno i passi di questo nuovo popolo. Vivremo nella gioia di Cristo e la nostra gioia sarà piena! – Amen