«Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».

Sabato XXVII Settimana del Tempo Ordinario

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 11, 27-28)

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Ascoltare la Parola del Signore ci purifica, ci libera, in modo che Cristo diventi vita della nostra vita. Tutti i giorni mettetevi a confronto con la Parola di Dio. Non dite che non avete tempo. Sapete come si fa a trovare il Tempo? La sera andate a dormire mezzora prima e alzatevi mezzora prima. Questo e sufficiente per vivere.
Oggi sono ben pochi gli analfabeti che non sanno leggere, né scrivere, ma sono troppi coloro che non leggono la Parola di Dio. Gesù ci invita quindi a contrarre con lui una parentela spirituale che sgorga dalla comunione nella Parola e nella vita e ha il suo culmine nell’eucaristia.