Parola del giorno: «Chiedete e vi sarà dato ».

Giovedì – I° settimana di Quaresima

Dal Vangelo secondo Matteo  (Mt 7, 7-12)  

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono!
Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti».  

Commento di Suor Doriana
Chiedere, cercare, bussare, è di chi porta nel cuore il sentimento fondamentale per una relazione autentica: la fiducia. Una fiducia che si fonda non sul contenuto di ciò che si chiede ma a colui a cui ci si rivolge. È la certezza di essere figli amati e custoditi da un Amore più grande che è quello di Dio Padre che da ciò che di più prezioso gli appartiene lo Spirito, la relazione divina per eccellenza da cui scaturiscono tutte le cose buone. E saranno queste cose buone che ci renderanno capaci di vivere con gli altri lo stesso atteggiamento del Padre.