Parola del giorno: “Venite dietro a me”

Mercoledì – SANT’ ANDREA  APOSTOLO

Nella festa di San Andrea apostolo, abbiamo un brano di Vangelo che ci narra di Gesù che mentre passa, vede e chiama a seguirlo. È il primo nucleo di discepoli chiamati a seguirlo per lasciarsi trasformare dalla parola del Signore. Cosa porta questi uomini a seguire uno sconosciuto, ad avere il coraggio di lasciare e di seguirlo? Solo dalla risposta che ciascuno di noi saprà dare oggi potremo capirlo perché   solo così sapremo perché ci diciamo suoi discepoli e se lo vogliamo essere per davvero.

Dal Vangelo secondo Matteo  (Mt 4, 18-22)

In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono.  Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono.

Suor Doriana